CHI SIAMO

Gruppo Amicizia è una Cooperativa sociale arl Onlus che dal 1988 gestisce progetti e servizi per persone adulte con disabilità intellettiva.

 

CENNI STORICI

 

L ’iniziativa  nasce negli anni ottanta grazie all’interessamento di alcuni volontari e genitori di persone disabili nonché dell’allora parroco di Gorla Minore, don Carlo Girola. Si partì dalla constatazione di un reale bisogno di intervento in un settore della disabilità, a cui gli Enti Pubblici non erano in grado di far fronte pienamente, e si cercarono soluzioni e modalità per affrontare le problematiche delle persone disabili adulte che, terminato il periodo dell’obbligo scolastico, pur avendo acquisito un discreto grado di autonomia e pur mostrando di saper usare le loro capacità residue, non avevano la concreta possibilità di uscire dal circuito assistenziale per inserirsi in un ambito lavorativo. La prima risposta fu il predisporre una serie di attività di tipo prevalentemente ricreativo che si svolgevano presso l’oratorio, ma ben presto ci si rese conto che era indispensabile fare un salto di qualità che consentisse di dare risposte più puntuali e organiche alle diverse esigenze dei giovani disabili e delle loro famiglie.

Così il 30 gennaio 1988 si è costituita la Cooperativa Gruppo Amicizia che opera a favore di giovani con limitazioni psicofisiche lievi, medie, medio gravi e che, pur non potendo essere idoneamente collocati in ambiti lavorativi, possiedono discrete capacità relazionali, adattive e di comunicazione.

Nella convinzione che l'inclusione delle persone disabili sia un'opera quotidiana di sensibilizzazione, ricerca, formazione, individuazione di opportunità e collaborazione con i servizi e le diverse istituzioni, la Cooperativa Gruppo Amicizia ha predisposto un Progetto Educativo, con la finalità generale di sviluppare l’autonomia personale e sociale dei disabili che la frequentano, per favorirne l’inclusione nel tessuto sociale. Nel progetto e nella sua pratica attuazione si cercano e si predispongono occasioni, situazioni, incontri, raccordi, collaborazioni utili per offrire a tutte le persone l'occasione di crescere con gli altri e di realizzare a pieno titolo la propria individualità e appartenenza al contesto sociale.

Nell’intento di supportare la persona con disabilità nel "diventare" ed "essere" adulta, sollecitando e trasformando le risorse ambientali in opportunità di vita, sia nel progetto generale sia nella programmazione individualizzata, si sono declinati gli obiettivi per raggiungere e far acquisire quelle abilità sociali indispensabili per l'inclusione nella vita della comunità.

Grande importanza riveste la collocazione della Cooperativa all’interno del territorio: le attività svolte con gli educatori del Centro non esauriscono certo i bisogni dell’utente, perciò è necessario istituire e mantenere stretti rapporti con la comunità.

Nel 2004 è stata assegnata alla Cooperativa una nuova struttura dove organizzare e gestire una Casa Alloggio: si è subito approfittato di questa opportunità per organizzare esperienze di avvio all’ autonomia e all’autodeterminazione, attraverso specifici progetti, come “serata notte”, che ha permesso agli ospiti di vivere delle serate con gli amici.

Grande importanza hanno sempre rivestito i volontari all’interno della Cooperativa e, dal 2006, essi sono organizzati in un’Associazione riconosciuta dalla Regione Lombardia (Associazione “il Seme dell’Amicizia”), iscritta nell’apposito Albo Regionale, e coordinati da un loro Presidente.

I SERVIZI

 

Attualmente la Cooperativa Gruppo Amicizia ha progettato i seguenti servizi:

  • Centro Socio Educativo (C.S.E.) “Cardinal Ferrari” per persone con disabilità intellettivo-relazionale medio e medio-grave, dai 16 ai 65 anni; propone percorsi e progetti individualizzati miranti alla maturazione personale, all’inclusione, all’acquisizione di autonomie, al mantenimento di abilità pregresse, allo sviluppo delle potenzialità residue. Realizza interventi educativi mirati in orario diurno presso la sede di via C. Battisti, 4 a Gorla Minore.
  • Servizio di Formazione all’Autonomia (S.F.A.); accompagna persone, dai 16 ai 35 anni, con disabilità intellettivo-relazionale lieve e medio-lieve in percorsi educativi miranti al raggiungimento di autonomie personali sempre maggiori e all’orientamento/utilizzo del territorio e dei suoi servizi. Il Servizio si svolge prevalentemente all’esterno (casa, territorio, negozi, aziende…) e ha sede presso il Centro di via C. Battisti,4 a Gorla Minore.
  • Casa Alloggio “Don Carlo Girola” servizio residenziale per accogliere persone con disabilità media e medio-lieve, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, che versano in difficoltà familiare e/o decidono di intraprendere percorsi d’autonomia. Per ognuno viene steso un programma individualizzato, teso all’inclusione nel contesto sociale di appartenenza, in un ambito di autonomia possibile.

Il servizio ha sede in via Rotondi, 1 a Gorla Minore.

  • Servizio Tempo Libero e Vacanze, finalizzato all’organizzazione di brevi soggiorni al mare o in montagna e alla realizzazione di serate e/o fine settimana, si svolge grazie all’intervento significativo dei volontari del Seme dell’Amicizia.

Scarica la Carta dei Servizi per conoscere l'offerta completa

 

 

Target dell’utenza

 

Gli utenti del Gruppo Amicizia sono persone in possesso dei pre-requisiti minimi costituiti dalla presenza di autonomie personali e relazionali tali da permettere all’intervento di caratterizzarsi da un punto di vista formativo, educativo, riabilitativo e non solo meramente assistenziale. Si tratta di persone con disabilità intellettive e relazionali che si possono inquadrare nelle seguenti tipologie:

  • ritardo mentale lieve, medio-lieve, medio-grave;
  • esiti da trauma o da coma con discreta autonomia personale,
  • disabilità con limitati disturbi psichici d’innesto, ben compensati da trattamento farmacologico e/o supportati a livello psicologico;
  • disagio personale provocato da gravi carenze socio-culturali o limitati disturbi psichici d’innesto i cui esiti sono assimilabili alla disabilità mentale.